Equivoci

Avevano litigato.

Sedevano silenziosi, ma lontani, sullo stesso lunghissimo divano.

Le immagini scorrevano sul piccolo schermo.

L’uomo della Provvidenza  parlava dei suoi successi.

Insopportabile come sempre.

All’improvviso lei gli tese la mano.

“Pace?” dissi lui, speranzoso.

“Passami il telecomando” ringhiò lei

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in accoppiamenti giudiziosi e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...