Il compleanno.

Lui: Perchè si è offesa la tua amica?

Lei: Hai anche il coraggio di chiederlo?

Lui: Si, non la capisco, tu gliene dici un sacco tutti i giorni e non fa una piega..io non le ho mai rivolto la parola se non per salutarla quando arriva e quando se ne va…

Lei: Infatti, non è con lei che parlavi, ma con me, lei ti ha sentito..

Lui: Ma di cosa stai parlando?
Lei: Non ti viene in mente niente?

Lui: Vuoi dirmelo tu, prima che mi scoppi la testa?

Lei: Non ti ricordi il commento che hai fatto quando hai visto sul tavolo della cucina i sottobicchieri di legno?

Lui: Fin lì ci arrivo. Ho detto : dov’è che hai preso questo orrore?

Lei: Non hai detto orrore, hai detto “stammerda”! Comunque adesso te lo dico dove li ho presi : erano il “suo” regalo per il mio compleanno!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in accoppiamenti giudiziosi e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il compleanno.

  1. Teresa Mazzanti ha detto:

    la sincerità non paga..ho nascosto per anni una lanterna cinese. Non avrei saputo dove collocarla. Il commento: “molto, molto originale”!..come fosse un vaso Ming..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...