Il cognac

Lei: Ecco! Mi hai svegliata! Proprio mentre arrivavo con il cognac…
Lui: Il cognac mi sa che te lo sei bevuto tu di prima mattina..

Lei: Che sogno angoscioso..Stavamo in un grande albergo, ti sei sentito male e ti sei accasciato su un divano. Eri pallido come un lenzuolo e mi supplicavi di andarti a prendere qualcosa per tirarti su. Così sono andata al bar per prenderti un cognac. Ma poi mi sono persa nei saloni dell’albergo…

Lui: Davano un’asta di gioielli?
Lei: Come fai a saperlo?

Lui: Le guardi per ore da sveglia, figurati se non ti capitano anche in sogno!

Lei: Comunque, era proprio un’asta. I gioielli erano così belli e così a buon mercato che non riuscivo a staccarmi di là…
Lui: Ti pareva. E il mio cognac?

Lei: Uffa! Il cognac l’avevo lì in mano e pensavo continuamente: adesso glielo porto. Poi ti sei messo a russare e mi hai svegliato.
Lui: Non stavo russando! Rantolavo su quel divano, in attesa del tuo cognac

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in accoppiamenti giudiziosi e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Il cognac

  1. daniela agostini ha detto:

    per lei sogno e realtà si mischiano perchè sono omogenei …la vita continua nel sogno , il sogno è un ‘espansione della vita ! non si inventa niente… mi domando allora se vale la pena sognare..

  2. Lulù ha detto:

    Le tue coppie ideali sono pessime, ma il fatto che tu sia tornato a scrivere sul blog è un passo avanti.

  3. antonietta margariti ha detto:

    i sogni son desideri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...