La Madonna appare tra le Macerie: è il nuovo Miracolo Italiano.

Berlusconi
e i suoi a Palazzo Grazioli decidono i nuovi organigrammi della Rai,
inieme con quelli di Mediaset e dei settimanali della famiglia
Berlusconi.

La confusione tra gestione degli interessi publlici e gestione degli interessi privati è al suo culmine.

Spudorata e inquietante.

Ma per pochi: prevalgono ormai indifferenza oppure addirittura esplicita ammirazione per il Padre Padrone di questo Paese tribolato e depresso.

Il Dritto di Chicago, come direbbe Fred Buscaglione, alias Al Tappone , come dice Travaglio, ha ormai la strada in discesa.

Santificato dalle sue epifanie nella zona del terremoto, è la vera Madonna di Fatima della Politica Italiana.

Con un unico vero “oppositore” vero, nel senso di efficace, il
presidente della Repubblica, costretto a rivendicare il suo diritto
dovere di esercitare i controlli legati al suo ruolo.

Tutto il resto gioca a favore del Cavaliere.

Perfino il terremoto, traformatosi nel set di una formidabile Campagna elettorale

Di Pietro, con il suo oltranzismo politico e sintattico, saccheggia soprattutto il patrimonio elettorale del Pd.

Santoro, Travaglio, l’Unità, Repubblica, Report, il Tg3 non
spostano voti: si limitano a raccontare le cose che accadono,
aumentando l’indignazione di quelli che sono già indignati, ma
naugfragano nell’indifferenza sempre più estesa di tutti gli altri.

Moriremo berlusconiani?

Tenuto conto della fibra del Cavaliere, ne avremo ancora per molto.
I più giovani , forse, ce la faranno ad evitare questa sorte.

Ma, molto probabilmente, non usciranno a “riveder le stelle”, come
direbbe Dante. Finito il berlusconismo, si ritroveranno con un Paese
inesorabilmente scivolato in tutte le graduatorie di merito ( sociali,
civili e de economiche) del pianeta.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Notizie e politica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...