Fare satira attraverso i manifesti elettorali

Un
manifesto elettorale è di solito frutto di un grande sforzo. Bisogna
essere incisivi, colpire l’immaginazione dei fruitori, scegliere se
possibile un solo tema  tra i tanti considerati importanti
dall’elettorato: la casa, il lavoro, la sicurezza ecc.

Bisogna essere autocelebrativi, ma evitare di apparire enfatici e pomposi.

Questo è lo sforzo che richiede maggiore abilità.

Chi
fa satira, poi, è sempre in agguato, pronto a ritoccare ( o "taroccare"
come si usa dire) l’immagine o la frase che campeggiano sul manifesto
per stravolgerle e trasformarle in barzelletta.

Tra i tanti manifesti taroccati ne ho scelti alcuni che mi sembrano particolarmente divertenti.

Eccoli.

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Fare satira attraverso i manifesti elettorali

  1. Paola ha detto:

    Fantastici!!!
    Anche se la realtà e spesso… ancora peggio…
     
    Paola

  2. Martina ha detto:

    sono tutti troppo forti! meglio degli originali direi!!
    Congratulazioni alla tua Giulia…non puoi essere che orgoglioso dei risultati ottenuti finora…
    inoltre la via ORti a porta romana è bellissima sia come via che come zona…
    devo dire anche che è la zona che frequento di più durante la pausa…
    quando con la bici percorrerai il corso di pta romana per andare in centro…
    arrivato all incrocio con la cerchia dei navigli cè la postazione strategica di incontri tra me e
    mia sorella….
    ovvero la pasticceria panarello…unica nei suoi cannoncini…il bar tabacchi sull angolo oppure
    quasi di fianco il bar mix dove mi conoscono da oltre 20 anni  oppure i piccoli negozietti dove
    ogni tanto compero alcuni capi di abbigliamento a poco prezzo!!:P (è vero!!)
    Non so se ti ho detto che il Boss è stato condidato o se l hai letto da qualche parte…
    sicuramente non ce la farà  visto kè 9 in lista  però sono molto orgogliosa della rchiesta e del suo lavoro svolto
    finora…
    lo preferirei cmq meno impegnato:-(
    ieri sera è finito il ns congresso di categoria e stamattina è all inaugurazione    della bretella a Boffalora e dello svincolo
    di linate che finalmente riapre!
    uffffffff
    ciao Filippo
    spero che in occasione di qualche visita alla Giulia magari potremmo gustarci un bel cannoncino da panarello tutti insieme!!
    smack
     

  3. Margherita ha detto:

    e ora?
    se continua ancora per 15 giorni!?!?!?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...