Nerone? Un dilettante ! ( le ambizioni segrete di Bassolino)

Il nostro è, evidentemente, un paese ammalato di immeritocrazia.

Gli immeritevoli, preso saldamente il comando, lo tengono stretto.

Dovendo il loro successo ai propri demeriti, gli immeritevoli cercano di restare al potere per continuare ad accumularne.

Non vogliono semplicemente mettersi in gioco per garantire il danno comune.

Vogliono proprio immolare se stessi sull’altare della catastrofe.

Vogliono entrare nella leggenda.

Hanno un modello preciso al quale ispirarsi.

Si chiama Nerone.

Quando la notte si sentono soli e smarriti, pensano a lui, sperano, un giorno di cancellarne il primato.

Diamogli ancora fiducia per qualche anno.

Ce la possono fare.

Vero, Bassolino?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Nerone? Un dilettante ! ( le ambizioni segrete di Bassolino)

  1. Micia ha detto:

    Posso parlare in prima persona di questa situazione devo essere sincera quando era sindaco di Napoli Bassolino era molto piu\’ efficente della nostra attuale "sindachessa" e ha fatto anche delle cose positive per la nostra citta\’.Passato a capo della Regione qualcosa si e\’ incrinato  nei complicati equilibri politici e le cose sono incominciate ad andare come tutti sappiamo …e\’ una vergogna.L\’altro giorno passavo davanti ad una scuola i ragazzi erano costretti ad uscire da un\’uscita secondaria perche\’ l\’uscita principale era inondata dalla spazzatura…e la situazione e\’ anche peggiore in provincia dove non bisogna neanche mantenere un minimo di decoro di facciata….

  2. Paola ha detto:

    Trovo vergognoso che ne\’ Bassolino ne\’ la Iervolino abbiano rassegnato le dimissioni!
    Sicuramente non sarà SOLO loro il demerito di questa situazione ma non penso proprio che siano privi di responsabilità ed un minimo di correttezza (ma proprio un minimo!!!) avrebbe portato al loro ritiro in attesa di accertamenti concreti sull\’accaduto, che per quanto riguarda Bassolino saranno anche fatti dalla magistratura…
     
    Che tristezza!
     
    Paola

  3. patrizia ha detto:

    ciao non provare a darti una risposta..
    è il ns bel paese..cosi
    pieno di contraddizioni…
    cosi pieno di politici mediocri..
    ora passo ad altro..
    complimenti x la tua mostra..
    e detto tra noi..
    ero sicura nel tuo successo un abbraccio affettuoso pat!

  4. Rosetta ha detto:

    Complimenti!
    Hai detto così bene che io, che vivo la realtà direttamente,
    non saprei dire meglio!
    Un saluto.

  5. Maria Grazia ha detto:

    Io avrei un\’ idea migliore su come e dove usare l\’ accendino.
    Stiamo facendo ridere e stupire il mondo intero.
    L\’ altro giorno ho sentito alla tele
    che paghiamo la Germania per smaltirci i rifiuti.
    Tale nazione sfrutta questi rifiuti trasformandola in energia che poi, addirittura, ci vende.
    Sembriamo ( lo siamo ) lo stato dei polli!
     

  6. briciola ha detto:

    Arrivo qui  incuriosita dalla "segnalazione" di Streghaia e trovo un bel blog.
    Purtroppo l\’argomento di cui tratti è, appunto, "rovente" e  le soluzioni fanno discutere e accendere gli animi. Io vivo in Sardegna e avrai sentito che sta succedendo a seguito della decisione di Soru (assolutamente giusta, degna della nostra tradizione di gente ragionevole e solidale) di accogliere una quantità veramente irrisoria di rifiuti campani: teppisti comuni e ultras del calcio per le strade, politici di destra in disgrazia a caccia di rivincite… miserie… meschinità…
    Sarà che abbiamo politici mediocri…. perchè ce li meritiamo?
     
     

  7. Maria Grazia ha detto:

    Buongiorno Filippo.
    Visto il tuo ricordo su Fabrizio.
    In realtà, lo ricordavo sai?
    L\’ avevo già letto 🙂 ai tempi.
    Provo ad aggiungerti come amico,
    così non ti perderò più di vista
    e saprò quando aggiungerai qualcosa di nuovo.
    🙂 Buona giornata.. anche se è tanto grigia!
     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...