Finalmente in onda!

 

 
 
 
 
Finalmente si va in onda!
Mai allestita una mostra personale di pittura in vita mia.
Prima di ieri sera.
Adesso so cosa si prova.
 
 

 

 
Mettere in mostra (e provare a vendere ) un quadro è un po’ come quando ti esce di casa un figlio.
 
 
 

 
 
 
 
E’ stato in famiglia per anni, ma è arrivato il momento, per lui, di andare in giro solo con le sue gambe.
Ti chiedi  se gli altri lo apprezzeranno o lo ameranno come lo hai amato e lo ami tu.
Certo, tu hai messo al mondo, sia il figlio che il quadro, con le migliori intenzioni.
Avevi un progetto preciso per lui ( sia per il figlio sia per il quadro).
E sai anche che avere un progetto preciso a volte non dà la certezza di realizzarlo….
 

 
 
 
 
Ma mentre quando ti esce di casa un figlio, sai già che il non vederlo più come prima ti darà inevitabilmente un dispiacere, quando qualcuno apprezza un tuo quadro fino al punto di decidere di appenderlo in casa sua, questo fatto ti appare positivo senza riserve: sai che con quella tela e quei colori tentavi di trasmettere, con i mezzi a tua disposizione, una tua piccola visione, un messaggio: verificare che è stato raccolto ti conforta e ti rallegra.
 
 
 
 

 
Questo per dirvi che già al primo giorno di esposizione un terzo dei 18 quadri esposti ha trovato una nuova casa.
In qualche caso si tratta di amici miei, presumibilmente mossi da indulgenza nei miei confronti.
Ma ( sorpresa!) qualche quadro è stato acquistato anche da perfetti sconosciuti.
Mi sa che continuerò a dipingere ( è chiaro che è una minaccia…)
 

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in quadri. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Finalmente in onda!

  1. Paola ha detto:

    Rinnovo i complimenti… e sono convinta che anche il proseguo della mostra andrà benissimo…
     
    Non ho mai preso in mano un pennello (meglio!) ma credo di poter intuire quello che stai provando, penso che sia abbastanza analogo a quello che provo quando qualcuno mi chiede una mia foto (anche se la "lavorazione" è sicuramente minore).
     
    In bocca al lupo per i prossimo giorni… e magari a presto…
     
    Paola

  2. Micia ha detto:

    complimetnti !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!mi dispiace non averli potuti vedere dal vivo.

  3. mariangela ha detto:

    Non avevo dubbi sul fatto che avresti avuto successo
    i quadri son belli, te li apprezzai già…
    specie quel viso di bambino che poi mi dicesti è tuo figlio ormai cresciuto..
    lo intravedo nella prima foto e nella terza…
    è stato venduto??
    Se ero li, sarebbe stato mio eh eh
    Complimenti e non fermarti..continua..,
    prendi colori e pennelli…ci sai fare e lo sai…
    Un buon anno sereno e fortunato anche a te
    Un abbraccio
     
     
    ___________***Marian***____________
     

  4. zibмιѕiα ha detto:

    Immagino sia stata un\’emozione immensa. Sapere di avere un riscontro positivo, più che positivo direi, dagli altri.
    Davvero complimenti!
    Il Signore della prima foto con la camicia nera e la cravatta ha un viso così conosciuto…
    Chissà se non l\’ho già visto da qualche parte. O___O
    Ricambio l\’abbraccio, ora sei un vips 😉
    Aspetto di vedere i tuoi prox lavori: una minaccia è un impegno!

  5. Martina ha detto:

    evvivaaaaa
     
    OT
    certo che la conosco la zona di lambrate..come periferia non è male…
    secondo me è dignitosa e forse perchè ci sono ancora tanti anziani ad abitarci…
    molto meglio di altre periferie e ben servita.
    certo il centro è meglio…ma non sempre…ad esempio io a pt venezia nn so se ci vivrei….
    e poi nn fare la cavolata di vendere a venezia per comperare a milano!!
    giammaiiiiii
     
    quando parli di figli sai bene ke mi trovi sempre allineata…
    piccoli o grandi ke siano…
    sono pezzi di cuore….
    e non è una frase fatta!
     
    a presto fil…
     
     

  6. emma ha detto:

    …ne ero certissima….sono troppo belli
    sono molto contenta per te
     
    buonanotte filippo
    emma
     
    p.s.: questo è il mio nuovo indirizzo blog…ciaoo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...