Pasolini e Casanova

 

 
"Per essere poeti bisogna avere molto tempo"
Leggo e rileggo questa frase di Pasolini, cercando nella memoria l’autore che diceva qualcosa di simile.
 
Finalmente me lo ricordo ( ed è una piccola conquista perchè il combinato disposto delle troppe letture fatte e dei neuroni che a decine mi abbandonano comincia  a creare qualche problema alla mia memoria).
Ma certo!
 
Qualcosa di simile lo diceva Casanova.

Solo che lui sosteneva che è per conquistare le donne che serve avere molto tempo.
Nessuna contraddizione, in fondo.
Conquistare l’amore di una donna senza un minimo di poesia è praticamente impossibile.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Pasolini e Casanova

  1. Rosalinda ha detto:

    il rigatino è un formaggio e lo trovi al \’punto\’ in campo santa margherita (alla fine potrebbe andare anche un pecorino) Per quanto riguarda le uova ne servono tutte…è una ricetta molto calorica :)tanto calorica quanto buona…
    quando le impasti non sarà tanto semplice formare le polpette però una volta che le cali nell\’olio caldo (rigorosamente d\’oliva) si compatteranno… io pensavo di aver fatto un disastro!
    fammi sapere come vengono…. un abbraccio Rosalinda
     
    w le polpette e w le vendette hihihihihih

  2. Rosalinda ha detto:

    ah scusa….volevo dirti che per la mollica di pane conviene prendere la pagnotta pugliese o qualcosa del genere….ciao

  3. mariangela ha detto:

    …è vero, un po\’ di poesia ci vuole sempre
    anche solo negli occhi…
    che anche in silenzio parlano…
    Oggi sto un po\’ giu…colpa di chi?
    colpa di cosa?
    NN so…
    Ti auguro una bella settimana…
    Un abbraccio..
     
    …………………….Marian………………
     
     

  4. Martina ha detto:

    devo dire ke stavolta hai davvero ragione…
    mercoledì la notte di halloween
    giocedì una cena a base di crudi e aragosta…
    venerdì dal parrucchiere
    sabato a cena con gli amici…
    domenica in centro e al cinema…
    domani sera …Serata Scorpione…e a mezzanotte indovina un po\’?
    …mi sa ke una settimana di fuoco…non so se ce la faccio a trovare
    tempo ed ispirazione:-(
    mi sta che questa volta devo saltare…ma nn demordo mi posso
    venire un iluminazione notturna come le altre 3 volte…
    concordo ancora quando dici che questa volta è davvero difficile…
    managgia…
    Grazie Filippo anche se ci sono poco mi fa sempre piacere leggere
    l entusiamo nelle tue parole…mi da la forza di tenere duro con questo
    mondo…….
    Un bacione.
    Marty

  5. patrizia ha detto:

    ciao fil..sono daccordo
    senza un pò di poesia non si conquista nessuna donna..
    i ns neuroni son più sensibili..
    x il ballo..ho scritto sulle cose che farò nel tempo..
    andremo insieme..
    buona giornata un bacio pat!

  6. zibмιѕiα ha detto:

    Sono d\’accordo che per conquistare una donna occorra del tempo, però lo sono un pò meno sulla frase di Pasolini sinceramente.
     
    Alla ragazza del cinema che riceveva squilli e parlava al telefono, non abbiamo detto niente, giusto qualche "Shhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh!!!!!!" spazientito, anche da parte di altra gente nella sala. Dopo un pò di tempo pare essersi resa conto che stava esagerando ed ha smesso, oppure si era semplicemente stancata di quel gioco idiota.
    La cosa assurda è che stà gente paga pure il biglietto per un film che comunque non guarda. Anche a me è capitato che un film non piacesse, ma in quel caso mi sono semplicemente alzata e me ne sono andata (mi capitò con il film "Lolita"). Di certo non mi verrebbe mai in mente di disturbare gli altri, solo perchè a me il film non piace.
    Eheheh, no non c\’era nessun energumero con lei, era accompagnata da un\’amica della sua stessa risma e io non avevo voglia di mettermi a litigare mentre proiettavano il bellissimo "Ratatouille" con protagonista il dolcissimo topo Remy!!!
    Buon pomeriggio 🙂
     
     
     

  7. M.G.F.gabrybabelle ha detto:

    Propio l\’altra sera e in replica mi pare sabato pomeriggio sulla 7 hano fatto un bellissimo programma sulla vita e le opere di Pasolini,soffermandosi sopratutto sulle opere di divulgazione,ho visto delle vecchissime interviste che lui aveva fatto per la televisone alla gente comune che lui amava mentre amava meno,meno meno la tv.Gia ai tempi aveva capito che poteva essere un grande mezzo istruttivo ma anche un pessimo mezzo distruttivo dell\’animo umano ,fin al qualunquismo che regna oggi in tanti programmi tv.Era un grande precursore dei tempi,ma pochi lo capirono allora ,tanto quanto oggi.lui aveva quel sesto senso e sensibilita\’ tipiche dell\’animo umano al femminile ma che nulla vieta essere propieta\’ anche dell\’uomo se veramente scava con sensibilta\’ e lealta\’ nel suo piu profondo intimo e impara ad esaltare tali peculiarita\’,senza nessuna paura .probabilemnte è questa la chiave divolta dei suoi scritti,delle sue opere!Da ragazzina li trovavo troppo crudi,oggi o che questo fa parte della vita,anche quelle sfaccettaure che non ci garbano ne fanno parte e qui forse si puo\’ anche "capire" il vero mistero della sua morte.La mano fu quella del Pelosi,che peraltro uscendo di galera tento\’ di negare e fece capire chiaramente che si era preso colpe di altri.Quelle colpe che furono "il vero mandante" dell\’omicidio.Chissa nel suo peregrinare di animo in animo di qualu nefandezze era venuto a conoscenza di quei taluni coidetti"brave persone" eccellenti padri ,uomini stimati.Grandi uomini di potere ,politico economico e religiosoe +++ etc etc etc.Le nefandezze dell\’uomo sono pari,anzi spesso superiori alle eccelse umane umanita\’Lui è stao un\’uomo che ha messo a nudo altri uomini scoprendone verita\’ che essi stessi non vedevano o meglio NON voleno vedere.Un\’uomo crudo ma vero e questo non gli è stato perdonato!Ciao Fil  ,Gabrybabelle
     

  8. Giulia ha detto:

    di corsa sempre, soprattutto in questi giorni.
    Non so, ma credo che uscire allo scoperto non sia una buona idea, nel senso che ci si conosce. esempio…io avevo preparato il seguito per il pezzo di Martina, ma mi era venuta una cosa che al 99% avrebbe concluso il ramo, e ho capito che a Martina sarebbe spiaciuto molto. Non sono riuscita a trovare altre idee e così non ho mandato il pezzo. Certo, se avessi avuto la certezza che qualcun altro avrebbe proseguito avrei anche mandato, ma non potevo andare a chiedere in giro.
    Poi non puoi fare il paragone con chi scrive a quattro mani… noi qui a quanto pare siamo in 7  o 8, quindi non so..
    aspetto anche il parere degli altri.
    e adesso scappo è tardissimo.
    Buona notte
    Giulia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...