Il cinema secondo Dino Risi

 

 

I film si dividono in quattro categorie: belli e divertenti, brutti e divertenti, belli e noiosi, brutti e noiosi.
Nell’ordine:

1) belli e divertenti:  i film di Billy Wilder e di Chaplin;

2) brutti e divertenti: quelli di Totò

3) belli e noiosi: quelli di Antonioni, ma alcuni fanno parte anche dell’ultimo gruppo;

4) brutti e noiosi  molti film d’autore, purtroppo certi Fellini, come La voce della luna.

I miei film preferiti?

Al primo posto La fiamma del peccato di Wilder, vicinissimo Luci della città di Chaplin, quindi Viale del tramonto ancora di Wilder, e via via La febbre dell’oro, Alba tragica, La dolce vita, Shining.

(Chiudo questo post indicando i miei 10 film preferiti:

C’era una volta in America di Sergio Leone
Il padrino di Francis F. Coppola
Caro Diario di Nanni Moretti
Arancia Meccanica di Stanley Kubrik
C’eravamo tanto amati di Ettore Scola
Signore e signori di Pietro Germi
Volver di Pedro Almodovar
Ragione e sentimento di Hang Lee
Intrigo internazionale di Alfred Hichtcock

Amarcord di Federico Fellini

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Il cinema secondo Dino Risi

  1. Paola ha detto:

    Temo che i miei preferiti siano quelli "belli e noiosi"
    che poi per me così noiosi non sono mai… :-))
     
    Paola 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...