Dove ti ho portato! ( turisti a Venezia)

 
 
 
 
 
 
Un’altra giornata di sole.
La mattinata è ancora ventilata, si sta bene all’ombra e il caffè è buono. Leggo il giornale cercando di concentrarmi su quello che leggo.
Ma è impossibile non ascoltare la coppia di turisti del tavolino a fianco.
 
Lui: Beh, adesso ci credi?
Lei: A cosa, scusa?
Lui: Al fatto che ti ho portato a Venezia!
 
Suona il telefonino e lui risponde.
Ha un tono sicuro, parla del suo lavoro, del fatto che difficilmente ce la farà a liberarsi in serata per rientrare a casa. "Mi sa che mi tocca restare in ufficio anche domani mattina".
Poi, senza il minimo imbarazzo, ma abbassando di appena un soffio la voce, aggiunge : "Anche tu mi manchi".
 
Chiusa la conversazione, si guarda intorno soddisfatto, respira a fondo come se si trovasse in cima al Cervino e torna a rivolgersi alla signora al suo fianco:
 
"Dove ti ho portato! Eh? Dì la verità, dove ti ho portato?"
 
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Dove ti ho portato! ( turisti a Venezia)

  1. mariangela ha detto:

    …e a me????
    Chi mi porta e Vanezia???
    Son 19 anni che aspetto…ero ad un quardo d\’ora da li e poi….dietrofront…tanto ci ritorniamo…
    Le ultime parole famose…e io aspetto…si si tanto ho fiducia io in tutto e tutti-….
    si si..vedrò Venezia…
    Ciao e passa un bel e simpatico week end
    Ciao….
     
                                .-.Mariangela.-. 

  2. ђคгเєl ha detto:

    uuuuuuuuuuuuuuu
    io a venezia sono stata una sola volta…e c\’era anke l\’acqua alta 😦
    sig….
    ci tornaerò 😛
     

  3. Micia ha detto:

    Venezia…pessimi ricordi..E\’ come cantava Guccini "Venezia e\’ un\’imbroglio"

  4. Micia ha detto:

    grazie per il commento e\’ sempre bello avere un  altro punto di vista e mi auguro che tu abbia ragione e che siano ancora i uomini capaci di apprezzare la "vera" bellezza  anche se alle volte ho qualche dubbio…..ciaooooo

  5. Kalispera ha detto:

    Che tristezza…
    La storia intendo, la telefonata, la menzogna.
    BLAH!
     
    Ho letto da Marty che sei (o dovresti essere) in montagna: ti auguro bellissime passeggiate!
    Io adoro la montagna, anche se la vivo soprattutto d\’inverno e, ogni volta, mi riprometto di organizzarci le vacanze estive. Le ultime risalgono al campo mobile con gli Scout in Friuli e Veneto: la montagna vista da vicino, dai sentieri scoscesi con, sulle spalle, zaino e tenda, ai piedi gli scarponi pesanti e…tanta voglia di andare. 
    Buone vacanze!
    Kalispera

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...