“Il cuore di tua madre per i miei cani”

(Ascoltando De Andrè)

 

Come mi manca Fabrizio De Andrè!

La sua voce ci ha accompagnato per decenni e la sua poesia è cresciuta insieme con noi, guadagnando spessore, bellezza e intensità,  . 

Negli anni 60 /70 cantavamo nei falò sulla spiaggia "Via del Campo" , "La citta vecchia" "Valzer per un amore" ( c’era sempre qualcuno con la chitarra che conosceva gli accordi, mentre le parole le sapevamo tutti, le ricordo ancora perfettamente dopo tanti anni).

Ma il ricordo più bello ed intenso è quello dei viaggi in macchina con la mia famiglia, negli anni ’90, quando ascoltavo le sue canzoni degli anni più maturi ( la mia preferita era "Verranno a chiederti del nostro amore")

Ogni tanto esageravo, lo ammetto, e Francesco, il mio figlio più grande, trovava sempre, ad un certo punto, il modo di piazzare sul mangianastri anche gli 883 ( erano gli anni di "Hanno ucciso l’uomo ragno") o di Elio e le storie tese ( "Il vitello dai piedi balsa" "Uomini col borsello"e giù di lì).

 

Ma la piccola Giulia (che adesso ha ventun’anni) restava a bocca aperta per le canzoni di Fabrizio che mi avevano entusiasmato in gioventù.

Soprattutto per quella sull’amore cieco , che le sembrava una favola di Grimm come quelle che le raccontavo ogni volta che le lavavo i capelli ( la frase " portami domani il cuore di mia madre per i miei cani" la faceva rabbrividire ed era il punto di partenza di molti interrogativi).

 

Un uomo onesto, un uomo probo,
tralalalalla tralallaleru
s’innamorò perdutamente
d’una che non lo amava niente.

Gli disse portami domani,
tralalalalla tralallaleru
gli disse portami domani
il cuore di tua madre per i miei cani.

(da "La ballata dell’amore cieco")

 

Quando in anticipo sul tuo stupore
verranno a chiederti del nostro amore
a quella gente consumata nel farsi dar retta
un amore così lungo
tu non darglielo in fretta

non spalancare le labbra ad un ingorgo di parole
le tue labbra così frenate nelle fantasie dell’amore
dopo l’amore così sicure a rifugiarsi nei "sempre"
nell’ipocrisia dei "mai"

non sono riuscito a cambiarti
non mi hai cambiato lo sai
.

( da "Verranno a chiederti del nostro amore")

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Musica. Contrassegna il permalink.

9 risposte a “Il cuore di tua madre per i miei cani”

  1. emma ha detto:

    …mmm….mi sa che hai ragione….(risposta al mio post)
    in quanto a de andrè…non so Che dire….
    grande poeta ma la sua musica non ha mai fatto per me…..
    scusaaaaaaaaaa
     
    rido
    buona domenica
    emma

  2. Fiord ha detto:

    Si, l\’altra Villa D\’Este è qui a cernobbio, a mezz\’ora da casa mia.
    Molto bella anche quella come tutte le ville che si succedono poi lungo il lago di Como.
    Non molto rinomate, ma dal battello che attraversa il lago partendo da como puoi ammirarne la bellezza.
    Concediti delle gite fuori porta veso i nostri laghi, ne vale la pena.
    Sul lago Maggiore, dopo aver visitato villa Borromeo sull\’Isola Bella, puoi andare a mangiare all\’Isola dei pescatori, in 10 minuti te la giri tutta e si mangia del bon pesce di lago.
    Se poi riesci fai pure na capatina all\’Isola Madre, grnade giardino Botanico.
    Buona domenica Rosi

  3. E-COMMERCE ONLINE ha detto:

    Evvaiiiii!!!! Evvai col Faber!
    Grande, grande, grande!
    😛 Sono Claudiadelmare…in vesti da matta.
    ( Cioè 😐 le mie )
    Vieni a partecipare ad un sondaggio culturale sponsorizzato dalla DOXA?
    L\’ Ho postato io in un attimo di stupidera cronica.
    Ti aspetto… :)) ho bisogno del tuo apporto culturale.
    Poi, giuro di ritirarmi a vita monastica 😛

  4. patrizia ha detto:

    ahhhhhhhhhhhhh….quanti ricordi mi fai tornare in mente……..è bellissimo ricordare……ma al tempo stesso questa nostalgia del passato mi fa\’ un po\’ male……una sensazione che comunque non si puo\’ spiegare………bello pero\’ ripensare……..vabbe\’ ….domani è gia\’ lunedi\’…buon inizio settimana….ciao Filippo…..

  5. Paola ha detto:

    E La canzone dell\’amore perduto? 
    Forse la mia preferita in assoluto, anche se sono tante quelle che mi piacciono…
     

    Ricordi sbocciavano le violecon le nostre parole:"non ci lasceremo mai,mai e poi mai"Vorrei dirti, ora, le stesse cosema come fan presto, amore,ad appassire le rosecosì per noi.L\’amore che strappa i capellié perduto ormai.Non resta che qualche svogliata carezzae un po\’ di tenerezza.E quando ti troverai in manoquei fiori appassitial sole di un aprileormai lontano li rimpiangerai.Ma sarà la primache incontri per strada,che tu coprirai d\’oroper un bacio mai dato,per un amore nuovoE sarà la prima che incontri per strada,che tu coprirai d\’oroper un bacio mai dato,per un amore nuovo.
    Paola
     

  6. Kalispera ha detto:

    Mentre leggo , nel lettore c\’è il cd n°1 di "In direzione ostinata e contraria"..
    E gli accordi da imparare con la chitarra?
    Sono stata scout per dieci anni: il repertorio di De Andrè era il più gettonato.
    Sono passati molti anni..
    Dal vinile al cd..
    ma De Andrè c\’è sempre.
    Salutoni
    Kalispera

  7. la casalinga ha detto:

    Non sapendo dove decidermi a commentare (i tuoi post sono sempre super-interessanti) quando ho visto faber mi sono bloccata, anche se non saprei cosa dire di originale..
    ho tutto di De andrè, e per anni è stato il mio accompagnatore.. adesso che la musica posso ascoltarla di rado, rimane cmq sempre a portata di mano. Glielo devo!
     
    Per il resto.. sono tornata in anticipo e con buone notizie, perciò posso invitarti al campo estivo della Pimpa come accompagnatore?
    Sai non vorrei che qualcun si defilasse, e alla fine poi qualcuna non possa tornare a SQUOLA, tipo Alice. ;-P
    Giulia
     
     

  8. tgfuiyd ha detto:

    …che bello…

  9. Holly ha detto:

    adoro Fabrizio De Andrè..ma non saprei dire quale sia la mia canzone preferita, sono tutte speciali e tutte, per una ragione o un\’altra, ti entrano nel cuore per sempre!
    complimenti per il blog, è davvero bellissimo!
    a presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...