Archivi del mese: marzo 2007

Grazie Paola

  Paola( http://gattanerabo.spaces.live.com/) fa delle bellissime foto. Quella che vedete qui sopra è una di quelle che mi sono piaciute di più. A tal punto che le ho chiesto il permesso di utilizzarla come soggetto di uno dei miei quadri. … Continua a leggere

Pubblicato in quadri | 12 commenti

Vieni vestito così? (adeguarsi al volo)

Lui::Sei pronta? Lei: Vieni vestito così? Lui: Perchè? Cosa c’è che non va? Lei: Quella giacca nera e quegli occhiali scuri alla Blues Brothers.. Lui: Embè? Lei: Sembri uno delle pompe funebri… Lui: Grazie. Sei prontaaaa? Lei: Come mi sta … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti

Una luna in fondo al blu ( potenza dei luoghi comuni)

            Quante volte assistendo ad un tramonto ci capita di definirlo infuocato?   Oppure, vedendo la luna in cielo diciamo che è pallida? o d’argento?   Nel comunicare ci aggrappiamo ai luoghi comuni come naufraghi … Continua a leggere

Pubblicato in annotazioni personali | 6 commenti

Don Giovanni in Sicilia

Vitaliano Brancati scrive il “Don Giovanni In Sicilia” nel 1940. Protagonista del romanzo è Giovanni Percolla, un uomo cresciuto nella bambagia, coccolato da tre sorelle. Timidissimo, è giunto all’età di trentasei anni senza "aver mai baciato una signorina per bene".Frequenta, … Continua a leggere

Pubblicato in Libri | 1 commento

ricordare un amore

Spesso il futuro ci dà le vertigini, non riusciamo ad immaginarlo privo di qualcosa che a lungo ha fatto parte di noi. Ricordare cio’ che è stato sembra un modo per riempire quel vuoto.   Ma, diceva Flaiano, "i ricordi … Continua a leggere

Pubblicato in annotazioni personali | 3 commenti

Mestieri impopolari

            Ospedale, coda allo sportello dei ricoveri.   Una signora vestita in arancione sta fornendo ad un’ impiegata che mastica la gomma i dati che riguardano il marito, appena ricoverato in cardiologia.   Dietro di lei quattro o … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 8 commenti

Il vecchio e il mare

  Il miglior Hemingway? Quello de Il Vecchio e il mare. Immagini nitide e ben incise, linguaggio essenziale, ma non gracile, anzi ricco di colori e di forza. Come dice Philip Young: "è il libro in cui Hemingway dice il massimo che … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti