IL NAMORO

Si chiama Ofelia Queiroz, ha diciannove anni, è fresca, carina, spigliata e, contro la volontà dei suoi genitori, ha deciso di trovare un impiego.

Conosce il francese, sa scrivere a macchina e sa anche qualche parola di inglese.

Viene assunta in una piccola azienda commerciale.

Il primo giorno conosce un collega. E’ un uomo vestito tutto di nero, con gli occhiali, un cappello con la falda alzata ed una cravatta a farfalla. E’ Fernando Pessoa, il più grande poeta portoghese del ‘900, ed ha già perso la testa per lei.

Iniziano così le schermaglie amorose fra i due due. E’ quello che in portoghese si chiama il namoro, il periodo in cui si manifesta quell’attrazione reciproca che poi darà luogo al fidanzamento vero e proprio

Il poeta è di diversi anni più vecchio, ma non si sottrae al gioco degli sguardi, dei baci in punta di labbra tra una scrivania e all’altra, dei bigliettini.

I due si scambiano anche una infinità di lettere d’amore.

Nel dicembre del 1920 Ofélia decide di mettere un punto, stanca di essere presa in giro dall’insicurezza surreale del poeta.

"Una donna che crede alle parole di un uomo, non è che una povera idiota; se un giorno vedeste qualcuno che finga di portare alle labbra una bevanda avvelenata a causa sua, rovesciategliela velocemente in bocca perchè libererà il mondo da un impostore in più."

Conclude così la sua ultima lettera.

D’altronde quale donna non diffiderebbe degli slanci amorosi di chi ha scritto una poesia come quella che riporto qui sotto?

Tutte le lettere d’amore sono
ridicole.
Non sarebbero lettere d’amore se non fossero
ridicole.
Anch’io ho scritto ai miei tempi lettere d’amore,
come le altre
ridicole.
Le lettere d’amore, se c’è l’amore
devono essere
ridicole.
Ma, dopotutto
solo coloro che non hanno mai scritto
lettere d’amore
sono ridicoli.
Magari fosse ancora il tempo in cui scrivevo
senza accorgermene
lettere d’amore
ridicole.
La verità è che oggi
sono i miei ricordi
di quelle lettere d’amore
ad essere
ridicoli.


Un grande.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Libri. Contrassegna il permalink.

7 risposte a IL NAMORO

  1. Claudia ha detto:

    Mannaggia mannaggina… 😦 mica si vedono!
    Sigh!

  2. Maria Grazia ha detto:

    Speriamo bene per stasera!
    Ps: io ti ho aggiunto agli amici…se ti va fallo pure tu!
    Un bacione e buona domenica

  3. Patrizia ha detto:

    Ciao, ho letto con piacere il tuo intervento, posso prendere il finale della lettera x inserirla sul mio blog?
    Eri rigido sul cavallo… è normalissimo, ci sono due cose che ci mettono paura e rigidità: staccarsi da terra ed essere impotenti e sotto la volontà del cavallo.
    Prima regola: avvicinarsi all\’animale e nn considerarlo solo un mezzo di trasporto, acquisire la sua fiducia, accudirlo e poi un buon istruttore che ti trasmetta sicurezza.
    Vedrai che  saprà darti momenti di relax e farti provare sensazioni straordinarie…
    aspetto una risposta
    Buona domenica

  4. Unknown ha detto:

     
    Non male Nick Drake, gli dedicherò più tempo prossimamente.
    E anche Pessoa. Ultimamente mi sto imbattendo in diverse cose che lo riguardano.
    Pian piano seguirò "le briciole" per arrivare a "conoscere" entrambi.
     
    Ora è proprio il caso mi metta a studiare :°D
     
    Un saluto,
    buona giornata 🙂
     

  5. Paola ha detto:

    La poesia è bellissima!
    E credo che lei semplicemente abbia smesso di amarlo ma piuttosto che ammetterlo abbia cercato di attribuirgli delle colpe… come quasi sempre succede, purtroppo…
     
    Paola

  6. Yoly ha detto:

    Grazie  grazie e grazie mi e piacuto molto…
             sei stato molto gentille e paziente  questa storia mi e piaciuta davero e non la ricordero anche se sono ridicla per il ricordo delle mie lettere d\’amore
                ciao   bisou

  7. Yoly ha detto:

    Non la dimentichero anche se sono ridicola ………..
        scusa il com e andato prima che

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...