FESTA DELLA SALUTE(#)

Ceri bianchi,
di tutte le dimensioni,
folla che avanza
lenta,
candelabri pesanti
che ti vengono incontro
da altissime volte,
Ora pro nobis
(" Che vuol dire ora pro nobis?
Non lo sai?
Cosa vai a scuola a fare?")
sacrestia affollata
rosari da
due,
tre,
quattro euro
("prendiamone uno per mamma ,
quelli da due euro
vanno benissimo")
le nozze di Cana
dipinte dal Tintoretto
il martirio di San Sebastiano
dipinto da Tiziano
( così, in una semplice sacrestia,
e c’è anche un Palma il giovane,
qui a Venezia
non ci facciamo mancare nulla,
modestamente)
chiostro accanto alla sacrestia,
sfolliamo incalzati dai fedeli che
aspettano il loro turno
alle nostre spalle,
eccoci di nuovo fuori,
nello spiazzo di fianco
al seminario,
frittelle con nutella
(" che schifo! "
" Ma è la tradizione!"
"Sarà la tradizione,
ma vengo qua per la salute,
mica per intossicarm")
mele caramellate,
zucchero filato,
palloncini colorati,
poi la Fondamenta delle Zattere,
fedeli che vanno,
fedeli che vengono,
lastroni lucidi di pioggia,
nera e immobile la Giudecca sullo sfondo,
la via di casa,
passiamo per le sconte,(°°)
ecco il campiello,
il portone,
le scale,
il ritorno ad un altro rito,
quello del blog,
ora pro nobis.


(#) Nel ‘600 la peste resa famosa da Manzoni ne "I Promessi sposi" colpì anche Venezia. Decimata dal morbo, la popolazione fece una processione della durata di tre giorni e le autorità si impegnarono, se l’epidemia fosse cessata, ad erigere un tempio alla Madonna.
Il tempio fu costruito in una zona, quella della Punta della Dogana, nella quale erano stati appena abbattuti dei fatiscenti abituri, Da allora i veneziani vanno in pellegrinaggio a migliaia alla Madonna della Salute ogni 21 novembre.
(°°) Per i veneziani le "sconte" sono le scorciatoie, consentono non solo di accorciare i percorsi, ma anche di evitare i turisti .

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

8 risposte a FESTA DELLA SALUTE(#)

  1. mariangela ha detto:

    Un saluto veloce…
    ho il pc rotto e ne sto approfittando di questo da casa di mia sorella…
    servone le sorelle eh?
    Ciao e buona giornata

  2. Fiord ha detto:

    Ciao son capitata quui per caso e ti lascio un saluto.
    Venezia è una delle città che preferisco…
    Ciao ciao Rosangela

  3. Laura ha detto:

    Ciao Filippo… 🙂
    bentrovato nella mia Casa….
    e grazie per l\’apprezzamento alle mie creazioni…
    Venezia è una splendida città… che amo molto
    anche perchè… da parte di padre..sono di origini
    Venete….:) e quindi ogni tanto mi ritrovo nelle zone….
    delle Valli di Chioggia….
    Si… qui a Milano.. oggi è un splendida giornata di sole…
    cielo terso… e aria di montagna…. 😉
    Buona serata… a presto !!

  4. . ha detto:

    ho letto con piacere il tuo blog
    se per caso, passerai da me, ne sarò contenta
    ti lascio l\’invito di amici dato che ho lo spazio ad accesso limitato
    un saluto 🙂

  5. Fiord ha detto:

    Si si, oggi a Milano splendeva un sole come se ne vede poco così, pure il cielo era stranamente azzurro e spirava un venticello di tramontana nienete male.
    Che studi fa tua figlia?
    All\’Università?
    Ciao buona serata Ros

  6. Adry ha detto:

    Eccomi arrivata….ehi me lo spieghi cosa c\’è di salute in quella festa?? C\’è solo la Madonna della Salute…..
    Sei riuscito anche a farmi ridere descrivendo questa festa…bravo…..quando hai detto che  non sei lì ad intossicarti eh eh eh …E poi grazie per la traduzione delle sconte…Anche se sono di origine veneta….non sapevo proprio che fossero!!!
    E il rito del blog eh eh eh …..Troppo bravo…..Stavolta sono stata brava….nessun rimprovero…..Buona serata….Smackk…Adriana

  7. Angela ha detto:

    Ciao, grazie x la visita, mi piace il tuo blog
    credo ke verrò a curiosare ankora
    buona notte
    Angela

  8. Claudia ha detto:

    Accipicchia! Mi hai lasciata un po\’ stupefatta dicendomi che non conosci qst song.Sicuramente perchè amo molto i Pink Floyd e secondo me tutti dovrebbero conoscerli… ok, affermazione sciocca la mia :-)Solo una cosa mi vien da chiederti… hai detto che l\’ avresti cercata nel web.Non l\’ hai sentita nel mio blog? Forse non senti la musica quando entri da me?Credo che sia così perchè ho proprio messo qll song come sottofondo.Un\’ altra cosa.Ho sorriso tanto pensando ai tuoi viaggi in macchina.Somigliano molto a quelli che faccio in compagnia di una famiglia, padre madre e ragazzina,e quando l\’ autista mette i suoi cd, mio figlio e la sua amichetta hanno sempre da ridire.Porca paletta… riescono a farci sentire trogloditi!Son sicura che tra una ventina d\’ anni, suppergiù, succederà la stessa cosa anche a loro…:-) Buonanotte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...