Don Chisciotte

Sempre di più penso che per noi che viviamo nel ventunesimo secolo Internet stia diventando quello che erano per Don Chisciotte i romanzi cavallereschi.

Una realtà virtuale che acquista giorno dopo giorno valenza di realtà.

"Gli si riempì la fantasia di tutto quello che leggeva nei suoi libri: incanti, litigi, battaglie, sfide, ferite, dichiarazioni, amori, tempeste e stravaganze impossibili; e si ficcò talmente nella testa che tutto quell’arsenale di sogni e invenzioni lette nei libri fosse pura verità, che secondo lui non c’era nel mondo storia più certa ("para el no habìa otra historia màs cierta en el mundo")"

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in annotazioni personali. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...